INTERVISTA A PASQUALE DI MATTEO

Dopo il successo di “Il Segreto di Lukas Kofler”, si avvicina l’uscita di “Il Lato Oscuro del Tempo”, nuovo thriller dello scrittore e critico d’arte internazionale, Pasquale Di Matteo.

di Rosita Schiavi

Incontro Pasquale Di Matteo nelle sale espositive di Palazzo Callas Exhibitions, a Sirmione, splendida località sul Lago di Garda.

Una gita in famiglia è l’occasione per dare un’occhiata a una mostra e trovare un po’ di refrigerio dalla calura di una delle estati più calde di sempre.

Puntuale come sua abitudine, Pasquale arriva alle quindici.

«Ciao Pasquale, penso sia la prima volta che ci incontriamo fuori Milano.»

Il sorriso è il solito, di chi è sempre disponibile. Di chi non si è montato la testa, nonostante la tanta strada fatta in questi ultimi anni. Partito quasi per caso e arrivato a rappresentare l’Italia a Tokyo, scrivendo ogni anno su uno dei più importanti cataloghi d’arte pubblicati in Giappone.

Pasquale Di Matteo è attualmente uno dei critici d’arte più apprezzati in Italia e rappresenta un’importantissima associazione culturale giapponese nel nostro Paese. Un onore per una persona ancora così giovane.

Il curriculum di Pasquale Di Matteo: https://pasqualedimatteo.eu/curriculum/.

Pasquale Di Matteo, scrittore e critico d'arte
Pasquale Di Matteo

Dopo i convenevoli, gli chiedo: «Ti aspettavi il successo di Il Segreto di Lukas Kofler?»

«Credo che qualunque scrittore desideri che il suo libro venga letto da molte persone, perché tanti possano rivivere le stesse emozioni e appassionarsi ai medesimi personaggi. Tuttavia, no.

Sarei stato felice di vendere cento copie. Sorpreso di arrivare a cinquecento. Il risultato ottenuto, invece, va oltre le mie speranze più rosee. Tantissimi libri venduti da me, ma molti anche tramite le piattaforme online e qualcuno ordinato in libreria.»

«Cosa pensi che abbia spinto i lettori verso il tuo thriller?»

«Forse i protagonisti diversi dal solito. Invece del commissario scontato o dell’ex poliziotto, i leader di una delle rockband più amate sul pianeta. Una band italiana che non è mai esistita. Forse la commistione tra l’ascesa dei Temporary Youth e gli affari del chitarrista Lukas Kofler.

I suoi amori e i suoi segreti. Sono molteplici gli elementi che hanno contribuito al successo di questo romanzo. Non ultime, le presentazioni fatte durante gli eventi artistici, in giro per l’Italia.»

«Vuoi ricordare brevemente la trama?»

«Sì. Viene uccisa l’unica figlia di Lukas Kofler, leader dei Temporary Youth, considerato tra i cinque migliori chitarristi al mondo. Tutte le prove accusano proprio la rockstar. Gli inquirenti danno l’impressione di voler chiudere in fretta le indagini, senza dare credito alla possibilità che Kofler sia innocente.

L’unico che lo aiuta è l’amico d’infanzia, Ruben Perri, frontman dei Temporary Youth. Assumerà un investigatore privato e indagherà egli stesso, scoprendo un segreto che… che chi ha letto il libro non avrebbe mai immaginato.

Anzi, la cosa di cui più sono soddisfatto di questo romanzo è che, dagli input di molti lettori, pare sia quasi impossibile individuare il colpevole prima che lo svelino le pagine scritte.»

«Io confermo. Pensavo a tutta un’altra cosa, fino al colpo di scena finale. E… in autunno uscirà il tuo prossimo thriller. Sarà un seguito del precedente oppure…?»

«No. Si tratta di una vicenda diversa. Un thriller fantapolitico, in cui coesistono scienza, storia e spionaggio. Una vicenda che parte in un futuro prossimo, in cui il mondo è in balia di pandemie e di stati di polizia, ma che poi sfocia in… non dico di più.»

«Ora ci lasci con la curiosità.»

«Che è importantissima, no?»

«Vuoi ricordare quando uscirà Il Lato Oscuro del Tempo?»

«Tra fine settembre e i primi di ottobre. La prima presentazione avverrà presso la Roccart Gallery, a Firenze. Ho scelto questa galleria per il primo appuntamento con i lettori per diversi motivi: primo fra tutti, perché ho ambientato alcuni capitoli del romanzo proprio all’interno degli spazi della galleria.

In secondo luogo, il Dott. Fabio Rocca, titolare della Roccart Gallery, è un valido professionista, serio e sempre disponibile.»

«Ricordiamo che tu sei anche un critico d’arte internazionale. Vuoi fare qualche accenno su quelle che saranno le prossime tappe artistiche?»

«Allora: al momento, va di scena a Bari una tappa dell’evento Omaggio a Pasolini, mostra itinerante con cui ho già toccato Roma e Gattinara. In agosto sarò al Castello Svevo di Termoli e a ottobre a Firenze. Poi si terrà una mostra a Roma, in omaggio a Lucio Battisti. Infine, a novembre ho ideato un evento che si terrà in P.zza Stradivari, a Cremona.

A fine anno, come faccio da tre anni, ormai, scriverò critiche per l’importante catalogo pubblicato in Giappone per conto dell’associazione culturale Reijinsha.Co. Infine, devo ultimare l’intelaiatura di quello che sarà il prossimo romanzo, che penso uscirà a fine 2023 o nel 2024. Infine, dovrò dedicarmi anche alla stesura del terzo volume dei saggi d’arte “I Veri Artisti Contemporanei”.»

«Tanta carne al fuoco, insomma. E poi c’è l’attività di comunicazione, per Comunicare ad Arte.»

«Certamente. Anzi, dal 2023 faremo cose interessanti e, ovviamente, tu sarai una valida collaboratrice.»

«Con piacere. Anche se, anziché incontrarci a Milano, preferirei in un luogo incantato come questo.»

«A chi lo dici. Adoro il Lago di Garda. Tuttavia, per il momento dobbiamo accontentarci. Ma, come dico sempre, un passo alla volta, si raggiunge l’infinito.»

Ricordo che i libri di Pasquale Di Matteo sono in vendita su tutte le piattaforme online, il thriller anche in formato ebook, e sono ordinabili presso qualunque buona libreria tradizionale.

Libri di Pasquale Di Matteo
Pasquale Di Matteo

Pasquale Di Matteo

Comunicatore multidisciplinare

Pasquale Di Matteo è un esperto di comunicazione, scienza che continua a studiare. È un critico d’arte internazionale, collabora con gallerie, associazioni culturali e organizzatori di eventi in Italia e all’estero. Gestisce i profili social di artisti e professionisti in vari ambiti. È autore di romanzi thriller e di libri di saggistica.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
Share This